Siti per scaricare porno Italiano su iPhone

Di certo non occorre essere degli esperti di statistiche o di tecnologia per sapere che, anche se con percentuali non “allarmanti” come in molti vogliono far credere, il fenomeno del porno italiano su internet è un qualcosa di serio e largamente diffuso su scala mondiale.

porno-itaBasti pensare che oltre il 12% di tutti i siti web è vietato ai minori; questo per far capire che la diffusione del fenomeno è alta, ma non importantissima. Grazie poi all’avvento di telefonini sempre più avanzati, che assomigliano sempre di più a computer, la questione del porno su internet si ripercuote inevitabilmente anche sui nostri amati dispositivi mobili, secondo il giudizio di molti analisti vera frontiera dello scaricare porno su iPhone.

In fondo è inutile negare l’evidenza;: l’industria dell’hard cresce enormemente nei fatturati di anno in anno  ed è sicuramente una delle prime a sfruttare in pieno l’avvento delle nuove tecnologie, come è accaduto prima con internet stesso tempo fa, poi con i DVD, i nuovi supporti ad alta definizione, ecc., iPhone 7 compreso. S

enza considerare che con il nuovo melafonino di ultima generazione atteso nei negozi al massimo per la fine di questo mese, sarà veramente un gioco da ragazzi scaricare filmati per adulti sul proprio smartphone.

Secondo l’autorevole testata giornalistica Time, il dispositivo della mela di Cupertino è il telefonino più adatto per scaricare porno su iPhone; visto poi il proliferare di tantissimi siti ottimizzati per iPhone c’è da giurare che con l’arrivo dell’iPhone 8 l’industria del porno svilupperà sempre più contenuti nuovi per soddisfare le esigenze degli appassionati del genere.

A questo punto non ci resta che aspettare la fine del mese per sapere se le previsioni saranno giuste e se davvero scaricare porno su iPhone sarà molto più semplice di adesso, visto che con la connettività 3G si consuma in un batter di ciglia la soglia del traffico dati concordato con l’operatore telefonico e con la connessione wifi non è proprio il massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *